Cupressaceae

Cupressaceae

Principali specieCupressus sempervirens L., Cupressus arizonica Greene, Calocedrus decurrens Florin, Sequoia sempervirens, Thuja occidentalis L., Platycladus orientalis (L.) Franco, Juniperus spp.

Descrizione Albero sempreverde, originario del Mediterraneo orientale e diffuso ampiamente in tutto  l'areale del Mediterraneo dove Ú presente in quanto coltivato come pianta ornamentale, a scopo di rimboschimento  oltre che spontaneo; l┤impollinazione Ú anemofila e, a seconda delle specie e della latitudine, pu˛ iniziare in gennaio e proseguire fino a maggio. Il periodo di fioritura tra i coni maschili e femminili Ŕ alternato.
Caratteristiche del polline

Polline CupressaceaeGranuli inaperturati, apolari, radiosimmetrici di dimensioni variabili dai 21 ai 30 Ám. L'esina Ŕ piuttosto sottile e pertanto facilmente soggetta a rottura esponendo il citoplasma del granulo; L'intina invece Ú molto spessa(3-10Ám) e il citoplasma si contrae al centro assumendo una caratteristica forma stellata.

 

Condividi