Controlli QA/QC

Il D. Lgs. 155/10, all’ art. 17 co. 4, stabilisce che “Le Regioni e le province autonome o, su delega, le Agenzie regionali per la protezione dell’ambiente, effettuano le attivitą di controllo volte ad accertare che il gestore delle stazioni di misurazione rispetti le procedure di garanzia di qualitą…”.
 
Nel 2014 ISPRA ha emanato le “Linee guida per le attivitą di assicurazione/controllo qualitą (QA/QC) per le reti di monitoraggio per la qualitą dell’aria ambiente, ai sensi del D. Lgs. 155/10 come modificato dal D. Lgs. 250/2012.” Le Linee Guida sono state recepite con il D.M. 30.03.2017.
 
Il Centro Regionale Aria ha avviato le attivitą di controllo di qualitą sulla Rete Regionale di monitoraggio di Qualitą dell'Aria nel 2013 con la verifica degli analizzatori di ossidi di azoto (NOx) e di ozono (O3). 

Oggi vengono effettuati controlli di qualitą anche sugli analizzatori di monossido di carbonio (CO), di particolato atmosferico (PM10 e PM2.5) e di benzene/toluene/xileni (BTX).


Le attivitą di controllo di qualitą sono svolte dall'Ufficio Qualitą dell'Aria di Bari.

Report tarature
 

Riferimenti e contatti

Telefono: 0805460261
Indirizzo email: aria@arpa.puglia.it

Condividi