Home Page » Documentazione » Notizie dall'Agenzia » Arpa in Bat: inaugurato il presidio operativo del Dipartimento di Barletta-Andria-Trani, in via Ferdinando d'Aragona; è intervenuto lo youtuber Vincenzo Schettini de "La fisica che ci piace"

Arpa in Bat: inaugurato il presidio operativo del Dipartimento di Barletta-Andria-Trani, in via Ferdinando d'Aragona; è intervenuto lo youtuber Vincenzo Schettini de "La fisica che ci piace"

Vito Bruno
ven 03 dic, 2021

Vincenzo Schettini (in arte Vincent) de “La fisica che ci piace” ha coinvolto il pubblico delle scuole superiori (Liceo scientifico e linguistico Carlo Cafiero e Liceo classico, scienze umane e musicale Alfredo Casardi) che è intervenuto alla inaugurazione del nuovo presidio operativo Arpa della provincia di Barletta – Andria -Trani. Alle 9.30 al Teatro comunale “Giuseppe Curci” (corso Vittorio Emanuele, 71) è intervenuto l’autore del canale Youtube “La fisica che ci piace”, nato per semplificare i concetti di fisica e matematica agli studenti di ogni ordine e grado, che sta attirando l’attenzione di moltissimi, tra alunni, curiosi e appassionati di scienza. Una pagina “per chi ama la fisica, per chi vuole capirla meglio, perché si vuole divertire a scoprire come é fatto il mondo, per chi non riesce a studiare questa materia sui libri ma vuole qualche spunto in più”. Nel corso del suo intervento al teatro Curci non sono mancate lezioni di fisica alternative e divertenti, live di matematica come un vero e proprio show televisivo su formule e piani cartesiani e perfino suggerimenti per migliorare l’apprendimento della lingua inglese. Ed anche un condensato sulle attività di monitoraggio di aria, acqua e territorio che l’Arpa, quale organo tecnico scientifico, effettua su tutto il territorio pugliese. 
A metà mattinata si è svolta la Conferenza di presentazione del nuovo presidio operativo Arpa, sempre al teatro Curci. Sono intervenuti, tra gli altri, l’assessore regionale all’Ambiente, Anna Grazia Maraschio, il commissario straordinario di Barletta, Francesco Alecci, il presidente della Provincia Bat, Bernardo Lodispoto, il direttore generale di Arpa Puglia, Vito Bruno, il responsabile del Dipartimento Bat di Arpa Puglia, Giuseppe Gravina. In via Ferdinando d’Aragona 95, sede del nuovo presidio operativo Arpa nella Bat, si è tenuto il taglio del nastro e la visita alla nuova sede.
 

“L’apertura a Barletta del nuovo presidio operativo dell’Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale dimostra la volontà di mantenere alta l'attenzione sui controlli ambientali – ha detto l’assessora regionale all’Ambiente, Anna Grazia Maraschio - . L’attività di monitoraggio è fondamentale per poter intercettare tempestivamente le criticità sul territorio e poter intervenire in maniera puntuale e celere. Arpa Puglia, struttura operativa a servizio dell’Assessorato all’Ambiente, è un’agenzia presente da sempre sul territorio e il nuovo ufficio nella provincia Bat potenzierà la rete di attività della struttura”.  
 
“È necessario continuare a vigilare e tenere alto il livello di guardia lavorando con impegno a tutela dell’ambiente – ha dichiarato Bernardo Lodispoto, presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani -. Come Presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani, accogliendo le istanze del Partenariato Economico e Sociale della Bat e grazie alla costante ed indispensabile sinergia istituzionale del prefetto Maurizio Valiante, ho più volte sollecitato l’apertura di uffici locali della Pubblica amministrazione in grado di potenziare la rete dei servizi necessari per migliorare la qualità della vita nel nostro territorio. Sono particolarmente lieto che l’Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione dell’Ambiente abbia recepito il nostro invito con l’apertura di un nuovo presidio operativo a Barletta: un gesto di attenzione molto importante in un territorio a forte vocazione turistica come quello della Bat, che fa della tutela ambientale un caposaldo irrinunciabile”. 

“Grazie di cuore al direttore generale di Arpa Puglia, Vito Bruno – ha sottolineato il commissario straordinario di Barletta, Francesco Alecci - . È stato davvero un piacere per me percorrere assieme a voi questo ultimo miglio che ci conduce ad inaugurare, finalmente, il presidio territoriale di Arpa Puglia a Barletta. Ne sono felice, la Comunità si aspetta tanto da questo Presidio operativo ed io sono certo che Arpa Puglia saprà dimostrare la peculiare rilevanza della propria attività istituzionale. Grazie, quindi, a Lei caro Avvocato, a Francesca Lombardi per la sua preziosa collaborazione professionale ed a tutti coloro che hanno contribuito al successo di questa iniziativa congiunta e condivisa”.
 
“Inauguriamo un nuovo presidio territoriale di Arpa Puglia, questa volta nella provincia di Barletta- Andria-Trani, per completare un mosaico istituzionale che vede l’Agenzia per la prevenzione e la protezione dell’ambiente presente in tutte le province pugliesi – ha dichiarato Vito Bruno -. E per la manifestazione di apertura in occasione dell’apertura al pubblico della nuova struttura abbiamo pensato di coinvolgere i ragazzi delle scuole, affinché si possa stimolare soprattutto nelle giovani generazioni una adeguata sensibilità verso le tematiche ambientali e una giusta acquisizione di consapevolezza rispetto ai temi della sostenibilità”.
L’appuntamento si è svolto nel rispetto delle norme di contrasto e contenimento dell'emergenza Covid-19. 
 

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

lun 15 nov, 2021
Procedura aperta da espletarsi in maniera telematica  tramite  piattaforma  MEPA  ....
lun 15 nov, 2021
Procedura aperta da espletarsi in maniera telematica  tramite  piattaforma  MEPA  ....

Eventi correlati

Dal 24-09-2021
al 25-09-2021
Luogo: Bari
Proseguono i "Venerdì della comunicazione ambientale" corsi di formazione organizzati dall'Ordine dei giornalisti in collaborazione con Arpa Puglia e Master di Giornalismo dell'Università degli Studi di Bari
Dal 10-09-2021
al 11-09-2021
Data: 08-06-2021
Luogo: Tricase
Dal 01-04-2021
al 03-04-2021
Un viaggio in 14 tappe per una nuova mobilità: più sicura, più elettrica, più condivisa

Due giorni di iniziative online per puntare i riflettori su transizione energetica e lotta al cambiamento climatico
Dal 29-03-2021
al 31-03-2021
Transizione Ecologica Aperta (TEA) è un progetto di comunicazione e dialogo creato da ISPRA per informarsi

e discutere delle opportunità del Recovery Fund europeo per il futuro dell'ambiente italiano.

Immagini correlate

In questa pagina