Home Page » Documentazione » Notizie dall'Agenzia » Mostra collettiva RADICI - Palazzo dell'Acquedotto - 1-17 marzo 2024

Mostra collettiva RADICI - Palazzo dell'Acquedotto - 1-17 marzo 2024

Logo completo
lun 26 feb, 2024

Nel Palazzo dell'Acqua la mostra collettiva “Radici”

Dall'1 al 17 marzo l’esposizione curata dalle storiche dell’arte Balducci e Branchini

Bari, 23 gennaio 2024 – “Radici” come il legame che ci unisce alla terra, come il profumo della propria casa, come l'amore profondo che lascia andare e che poi fa tornare. “Radici” è il titolo della mostra collettiva curata dalle storiche dell'arte, la pugliese Annachiara Balducci e la marchigiana Diletta Branchini, ospitata nello storico Palazzo di Acquedotto Pugliese, in via Cognetti a Bari.

Dal primo marzo e fino al 17 la mostra d'arte contemporanea, attraverso le opere di diversi artisti pugliesi del calibro di Franco Dell’Erba, Luigi Presicce, Giuseppe Teofilo, e di artisti provenienti da altre parti d'Italia come il toscano David Casini e l’iraniana Mehrnoosh Roshanaei, racconterà ai visitatori la storia di una terra che richiede attenzione e tutela. Un racconto che parte dalla volontà delle curatrici di mantenere vivo il legame con la propria terra di origine, abbandonata per lavoro, ma mai dimenticata. Hanno scelto di porre l'attenzione sul tema dell'arte che può diventare strumento per diffondere l'importanza della tutela ambientale e della sostenibilità, anche attraverso l’utilizzo di diversi materiali espressivi, con un'attenzione al polimaterismo che si declinerà nelle varie opere.

 “Questa mostra - spiegano le curatrici Annachiara Balducci e Diletta Branchini - può offrire una possibilità di comunicazione, che ovviamente non risulti solo fine a sé stessa, ma che possa rivelarsi feconda per un cambiamento necessario nell’immediato. La nostra proposta di interventi di arte contemporanea si inserisce in un’area di valore preesistente, avendo la funzione di rivalorizzazione attraverso il processo di universalizzazione effettuato dall’arte”.

Un percorso espositivo che sarà anche arricchito dalla partecipazione di Arpa Puglia, grazie alla presenza di tre opere di altrettante giovani artiste, Vanessa Ciaula, Laura Paladini e Michela Fiandanese, finaliste del premio Arpa Mare, promosso dall'agenzia regionale per la Prevenzione e la Protezione dell'Ambiente della Puglia, che offre a giovani artisti la possibilità di vedere le proprie opere accostate a quelle di artisti affermati e di farsi conoscere nel panorama contemporaneo.

L’ 8 giugno di ogni anno, anniversario della Conferenza Mondiale su Ambiente e Sviluppo di Rio de Janeiro, viene celebrata la Giornata Mondiale degli Oceani – ha dichiarato Vito Bruno, direttore generale di Arpa Puglia - In questa occasione Arpa Puglia organizza il premio “ArpAmare” per promuovere la salvaguardia dell’ambiente marino. Nel 2023, terza edizione, il bando ha riguardato le arti visive, riservando la partecipazione ai soli studenti delle Accademie di Belle Arti pugliesi. I giovani artisti hanno risposto con entusiasmo inviando numerose opere. Le tre giovani vincitrici dell’edizione 2023 hanno interpretato con talento il tema del mare, creando delle preziose opere esposte in questa mostra, in cui le curatrici hanno voluto sottolineare l’importanza e il valore del radicamento di un territorio di cui il mare è elemento fondamentale”.

Qui di seguito gli artisti in mostra: David Casini, Franco Dell’Erba, Annalisa Pintucci, Luigi Presicce, Raffaele Quida, Mehrnoosh Roshanaei, Giuseppe Teofilo, Flavia Tritto. Con la partecipazione delle finaliste del premio Arpamare Vanessa Ciaula, Laura Paladini  e Michela Fiandanese.

 

Locandina

Comunicato Stampa

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

mar 07 mag, 2024
Il legame tra il cosmo, le piante e la musica è al centro del terzo e ultimo appuntamento della rassegna ....
mer 20 mar, 2024
L’ARPA Puglia parteciperà alla seconda edizione del Mediterranean Aerospace Matching che si svolgerà ....
ven 01 mar, 2024
L’opinione degli utenti è importante per rendere i servizi degli URP del Sistema Nazionale per ....
gio 22 feb, 2024
Tornano i “Venerdì della Comunicazione Ambientale” organizzati dall’Ordine dei giornalisti ....

Eventi correlati

Data: 17-04-2023
Smart and Sustainable Energy Port - Taranto 17 aprile 2023
Dal 24-09-2021
al 25-09-2021
Luogo: Bari
Proseguono i "Venerdì della comunicazione ambientale" corsi di formazione organizzati dall'Ordine dei giornalisti in collaborazione con Arpa Puglia e Master di Giornalismo dell'Università degli Studi di Bari
Dal 10-09-2021
al 11-09-2021
Dal 01-04-2021
al 03-04-2021
Un viaggio in 14 tappe per una nuova mobilità: più sicura, più elettrica, più condivisa

Due giorni di iniziative online per puntare i riflettori su transizione energetica e lotta al cambiamento climatico
Dal 29-03-2021
al 31-03-2021
Transizione Ecologica Aperta (TEA) è un progetto di comunicazione e dialogo creato da ISPRA per informarsi

e discutere delle opportunità del Recovery Fund europeo per il futuro dell'ambiente italiano.
Dal 14-01-2021
al 05-02-2021
Luogo: Bari Corso Trieste 27
E' attivo dal 14 gennaio 2021 il nuovo sito internet di Arpa Puglia che sarà presentato il 5 febbraio 2021 in un incontro con la stampa che si terrà alle 10.30 in videoconfenza.

Immagini correlate

In questa pagina