Home Page » Documentazione » Notizie dall'Agenzia » Premio ArpAmare 2024: scadenza per l'invio delle candidature prorogata al 18 giugno

Premio ArpAmare 2024: scadenza per l'invio delle candidature prorogata al 18 giugno

Premio ArpAmare 2023
ven 07 giu, 2024

C’è tempo fino al 18 giugno per inviare le candidature al concorso per arti visive “ArpAmare”, giunto alla quarta edizione, organizzato dall'Arpa Puglia e rivolto agli artisti che si siano iscritti o abbiano conseguito il diploma di primo o secondo livello presso le Accademie di Belle Arti pugliesi (Bari, Foggia, Lecce) a partire dal 2022. I vincitori di questa competizione, selezionati da apposita giuria, riceveranno un premio in denaro: 1500 euro per il primo classificato, 1000 euro per il secondo e 500 euro per il terzo. Inoltre, saranno premiate due opere con menzione speciale, che riceveranno un riconoscimento di 250 euro cadauna. È possibile scaricare il “regolamento” da https://www.arpa.puglia.it/archivio10_notizie_0_444.html .

L’invio della candidatura delle proprie opere (inizialmente prevista entro il 10 giugno, ora in proroga entro il 18 giugno 2024) da parte degli Autori dovrà essere effettuato via pec all’indirizzo crm.arpapuglia@pec.rupar.puglia.it. L’opera dovrà essere recapitata presso la sede della Direzione Generale di Arpa Puglia in Corso Trieste, 27 - 70126 Bari, a cura dell’artista. La consegna potrà essere effettuata a mezzo posta (farà fede il timbro postale) o, qualora la consegna sia fatta brevi manu, si dovrà concordare giorno e ora di consegna utilizzando i seguenti recapiti: comunicazione.informazione@arpa.puglia.it – 0805460155.

La cerimonia di premiazione della quarta edizione del premio ArpAmare si terrà il 27 giugno nel Campus Cosimo Lacirignola del Ciheam di Bari (Via Ceglie 9, Valenzano), sede italiana del Centro Internazionale di Alti Studi Agronomici Mediterranei (Ciheam Bari), in occasione della manifestazione sulla Giornata Mondiale degli Oceani 2024. La premiazione concluderà, infatti, l’evento organizzato dall'Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione dell'Ambiente (Arpa Puglia) e dalla sede italiana del Centro Internazionale di Alti Studi Agronomici Mediterranei (Ciheam Bari).

In primo piano, una foto dell’opera vincitrice del premio ArpAmare 2023, dal titolo “Sguardi nel blu la sfida di preservare il mare della Puglia” di Laura Paladini.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

gio 20 giu, 2024
La Puglia si conferma prima in Italia, per il quarto anno consecutivo, per qualità delle acque di balneazione ....
gio 20 giu, 2024
La Puglia si conferma prima in Italia, per il quarto anno consecutivo, per qualità delle acque di balneazione ....
mar 18 giu, 2024
I dati relativi al monitoraggio delle acque costiere di balneazione della Puglia e delle altre regioni ....
mar 18 giu, 2024
I dati relativi al monitoraggio delle acque costiere di balneazione della Puglia e delle altre regioni ....

Eventi correlati

Data: 24-11-2023
Due progetti dedicati alla pesca sostenibile, ai pescatori e ai consumatori: "Puglia FishLifeStyle" e "Il pescatore ecologico": dopo la fase divulgativa l'evento finale si terrà il 24 novembre nel salone della Camera di Commerci
Data: 08-06-2021
Luogo: Tricase
Data: 04-11-2020
Luogo: Centro Regionale Mare - ARPA Puglia
Presentazione, in collaborazione con il DICAR del Politecnico di Bari, di "Vieste, il faro di Sant'Eufemia" - VI volume della collana "Fari dell'Adriatico"
Data: 07-10-2019
Luogo: Bari
Lunedì 7 ottobre 2019 ARPA Puglia inaugurerà il Centro Regionale Mare (CRM), un'unità operativa complessa che svolgerà attività di alto livello tecnico, con riferimento all'intero territorio regionale e alle peculiarit&a

Immagini correlate

In questa pagina