Suolo - Attività in corso
Sulla base delle competenze dell’ARPA Puglia in materia di difesa del suolo e bonifica dei siti inquinati, così come individuate dalla LR n. 6/99 poi modificata con la LR 27/06 e dal Regolamento Regionale 10 giugno 2008, n. 7 l’U.O.C. Acqua e Suolo è impegnata nelle seguenti attività:
·          Rilascio di pareri richiesti dagli Enti preposti nell’ambito di procedure autorizzative e/o valutative su attività inerenti la bonifica di suoli inquinati, dalla fase di caratterizzazione alla bonifica.
·          Supporto ai Dipartimenti Provinciali nell’attività di valutazione, emissione di pareri e partecipazione alle conferenze dei servizi sui piani di caratterizzazione, procedure di analisi di rischio e progetti di messa in sicurezza e bonifica che interessano l’intero territorio regionale, ai sensi del DM 471/99, DLgs 152/06 e s.m. e i.
·          Partecipazione all’istruttoria tecnica degli elaborati progettuali per gli interventi di bonifica dei Siti di Interesse Nazionale e supporto alla Regione nelle attività di monitoraggio sull’attuazione dei Programmi Nazionali di bonifica e ripristino ambientale dei siti inquinati.
·          Supporto all’Autorità Giudiziaria per indagini sui siti inquinati.
·          Gestione e utilizzo di banche dati (PerimSiti, Banca Dati Siti Potenzialmente Contaminati, Banca Dati Tossicologica del Suolo, Base dati Siti potenzialmente inquinati 2003, Progetto Tiziano).
·          Raccolta ed elaborazione di dati finalizzati all’informazione ed alla reportistica ambientale (ad es. Relazione sullo Stato dell’Ambiente, trasmissione ad ISPRA dei dati relativi alla tematica Suolo e Siti Contaminati per la redazione dell’Annuario dei Dati Ambientali, Rapporto Qualità dell’Ambiente Urbano)
·          Predisposizione di articoli, presentazioni, monografie, linee guida ed altre pubblicazioni dedicate specificamente alla tematica in questione.
·          Partecipazione ai seguenti gruppi di lavoro (GdL) interdisciplinari, interni ed esterni all’Agenzia:
o        GdL “Rifiuti e bonifiche”, interno all’Agenzia e costituito da Direzione Scientifica e Dipartimenti Provinciali
o        GdL “Siti Inquinati di Interesse Nazionale”, interno all’Agenzia e costituito da Direzione Scientifica e Dipartimenti Provinciali
o        GdL “AIA/IPPC”, interno all’Agenzia e costituito da Direzione Scientifica e Dipartimenti Provinciali
o        GdL “Analisi di Rischio”, interno all’Agenzia e costituito da Direzione Scientifica e Dipartimenti Provinciali
o        GdL interagenziale ISPRA / ARPA per l’“Applicazione dell’analisi di rischio ai sedimenti contaminati”
·          Partecipazione ai seguenti progetti:
o        Accordo di Programma Quadro per la Tutela dell’Ambiente tra Regione Puglia - ARPA Puglia - Guardia di Finanza – Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri – Corpo Forestale dello Stato – CNR IRSA per il controllo delle attività illecite riconducibili al ciclo di gestione dei rifiuti finalizzato al monitoraggio dei siti inquinati.
o        Accordo di Programma tra Ministero dell’Ambiente – Regione Puglia – Provincia di Brindisi – Comune di Brindisi – Autorità Portuale per la definizione degli interventi di messa in sicurezza e bonifica delle aree comprese nel Sito di Interesse Nazione di Brindisi
o        Convenzione tra Regione Puglia – AQP – ARPA Puglia - Università degli Studi di Bari/Facoltà di Agraria sul tema “Sperimentazione sull’utilizzo del compost di qualità prodotto con fanghi biologici di depurazione”, con il supporto del DAP di Bari.
o        Gruppo di lavoro interdisciplinare per la redazione di uno “Studio di fattibilità per il recupero dei paesaggi degradati da cave dismesse”.