Tema Ambientale Agenti Fisici
Attività Specifica - Servizio Meteo
 
Monitoraggio meteorologico

Per la realizzazione delle attività di monitoraggio meteorologico,  ARPA Puglia gestisce una Rete di Telemisura attiva dall’agosto 2009, costituita da 5 stazioni automatiche  con ubicazione presso le proprie sedi provinciali.

Le informazioni sulle configurazioni delle stazioni sono disponibili al seguente link e la mappa georeferenziata delle stazioni può essere visualizzata al WebGis Agenti Fisici.

A partire dal marzo 2010 i dati provenienti dalle centraline sono controllati e validati mensilmente dall’Agenzia secondo lo standard EPA-454/R-99-005 Meteorological Monitoring Guidance for Regulatory Modelling Applications (February 2000). E’ possibile scaricare i dati meteo storici su base semioraria (48 dati/giorno) selezionando il link dell'anno d'interesse nelle sottostanti stazioni.

 

 
Bari
Brindisi
Foggia
Lecce
Taranto
           
  2010    2010    2010    2010    2010
  2011    2011    2011    2011    2011
  2012    2012    2012    2012    2012
  2013    2013    2013    2013    2013
  2014    2014    2014    2014    2014
  2015    2015    2015    2015    2015
  2016    2016    2016    2016    2016

 

Modellistica meteorologica

Presso il Servizio Agenti Fisici (SAF) della Direzione Scientifica di ARPA è stato implementato ed è operativo il modello meteorologico ad area limitata WRF (Weather Research and Forecasting model).

Il modello meteorologico WRF è stato installato presso le infrastrutture di calcolo del Data Center ReCaS delI'Istituto Nazionale di Fisica Nucelare - Sezione di Bari - e del Dipartimento Interateneo di Fisica "Michelangelo Merlin" dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro", in virtù di un accordo quadro tra ARPA Puglia e INFN. Per maggiori informazioni sul progetto ReCaS visitare il seguente link.

ARPA Puglia inoltre ha accesso ai dati previsionali del modello COSMO forniti dal Servizio Idro-Meteo-Clima di ARPA Emilia Romagna, secondo quanto stabilito da specifico protocollo di intesa tra le due Agenzie.

I dati previsionali a 72 ore ottenuti dal modello WRF unitamente ai dati previsionali del modello COSMO vengono utilizzati dall’Agenzia al fine delle previsioni dei Wind Days, che dal 1 gennaio 2015 sono a cura del SAF.

 

Contenuti a cura di Micaela Menegotto e Anna Guarnieri - Uo Agenti Fisici, Direzione Scientifica
Pubblicazione a cura di Rocco Di Modugno e Benedetto Figorito - Ultima modifica 27.02.2015.