Frequenze per Tesi

Arpa Puglia può accogliere presso le proprie Strutture laureandi in materie comprese tra quelle di competenza dell’Agenzia, con frequenza finalizzata alla preparazione della tesi di laurea, previo accordo tra Arpa Puglia e  Università.
 
 
Procedura di attivazione e formalizzazione della frequenza  
Lo studente o Università convenzionata effettua la richiesta di tirocinio curriculare finalizzato alla compilazione della tesi di laurea mediante la trasmissione del modulo ( vedi documenti utili) al competente Ufficio Formazione;
Quest’ultimo trasmette la richiesta al Dirigente della struttura competente per l’area tematica indicata dallo studente. 
A seguito di disponibilità si procede, in accordo con l’Università, alla compilazione del progetto formativo.
 
La Struttura ospitante predispone il provvedimento di approvazione e attivazione della frequenza, con indicazione del periodo di svolgimento e degli estremi della polizza assicurativa.
 
Durata e orario
La presenza settimanale del tirocinante è concordata e programmata direttamente con il Responsabile della Struttura ospitante.
La frequenza può avere durata  massima di 12 mesi.
 
Coperture assicurative
ll Soggetto promotore assicura il frequentante contro gli infortuni sul lavoro presso l’INAIL e per la responsabilità civile presso compagnie assicurative operanti nel settore.
I riferimenti delle polizze sono riportati nel provvedimento di attivazione della frequenza per tesi e nel caso sia prevista attività fuori sede, quest’ultima deve essere contemplata nella copertura assicurativa.
In caso d’infortunio in cui sia coinvolto lo studente, la Struttura ospitante avvisa immediatamente Ufficio e il RSPP di Arpa Puglia.
In caso di danni a terzi la Struttura ospitante compie tutti gli adempimenti conseguenti.
 
Certificazioni
Le certificazioni di svolgimento della frequenza sono rilasciate, su richiesta dell’interessato, a firma del Responsabile della Struttura ospitante, previa verifica dell’avvenuta frequenza.