Monitoraggio di diossine all’ILVA di Taranto: in corso il primo campionamento senza preavviso

L’Assessorato alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia e ARPA Puglia comunicano che, a partire oggi, è stata avviata la prima campagna per la rilevazione di diossine e furani nei fumi delle emissioni del camino E312, afferente all’impianto di agglomerazione dello stabilimento ILVA S.p.A. di Taranto, campagna realizzata senza preavvisare l’azienda.
 

16/02/11