TAR Lecce: inammissibili i ricorsi della SANOFI AVENTIS contro ARPA Puglia

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia di Lecce ha rigettato, dichiarandoli inammissibili, i ricorsi della SANOFI AVENTIS di Brindisi contro ARPA PUGLIA. Le sentenze del TAR Lecce n. 1518/2011 e n. 1565/2011 rigettano in toto i ricorsi della SANOFI, che contestavano l’attività ispettiva condotta da ARPA Puglia, nonché le relazioni tecniche conseguenti, curate dal Servizio Tecnologia della Sicurezza e Gestione dell’Emergenza (TSGE). La sospensione dell’attività produttiva faceva riferimento alle linee Spiramicina, Rifamicina 0, equalizzatori, digestori e serbatoi dell’area trattamento acque.

Scarica il comunicato completo.

13/07/12