Interpellanza parlamentare su ILVA: ARPA Puglia risponde al Ministero dell'Ambiente

Si pubblica la nota trasmessa da ARPA Puglia al Ministero dell’Ambiente a seguito di una richiesta, pervenuta il giorno 7 marzo u.s., di acquisizione di “elementi di competenza” di questa Agenzia.

L’urgenza della richiesta del Ministero era legata al fatto che il giorno 8 marzo, alla Camera dei Deputati, il Ministero dell’Ambiente risponde ad un’interpellanza degli onorevoli Bratti, Pecorella, Vico, Franceschini e Mariani, i quali chiedono conto al ministro dell’Ambiente delle iniziative assunte a seguito della comunicazione del procuratore Sebastio in riferimento anche agli esiti della perizia chimica redatta dai periti del tribunale di Taranto.
08/03/12