Monitoraggio di diossine e furani all’ILVA di Taranto: risultati del campionamento senza preavviso di novembre 2011

Taranto, 2 dicembre 2011 -- Nei giorni 14, 15 e 16 novembre 2011 ARPA Puglia ha effettuato la terza campagna per la rilevazione di diossine e furani nei fumi delle emissioni del camino E312, afferente all’impianto di agglomerazione dello stabilimento ILVA S.p.A. di Taranto, realizzata, come le precedenti due campagne di febbraio e maggio, senza preavvisare l’azienda.

Le operazioni di prelievo e di analisi in  laboratorio sono state condotte con il contraddittorio dei tecnici ILVA e si sono concluse in data 24 novembre 2011.

Il valore medio di diossine e furani misurato nei tre giorni di monitoraggio, al netto dell’incertezza di misura (pari al 35% come stabilito dalla LR 44/2008 e sue modifiche), è risultato pari a 0,11 ng ITE/Nmc.

02/12/11