ARPA Puglia effettua i controlli sull'incendio della discarica di Passo Breccioso
 

ARPA Puglia è prontamente intervenuta a supporto del gruppo interistituzionale che ha affrontato l'emergenza della discarica di passo breccioso, sia attraverso il locale Dipartimento di Foggia, sia attraverso un gruppo di lavoro inviato dalla Direzione Generale.

ARPA Puglia è prontamente intervenuta a supporto del gruppo interistituzionale che ha affrontato l'emergenza della discarica di passo breccioso, sia attraverso il locale Dipartimento di Foggia, sia attraverso un gruppo di lavoro inviato dalla Direzione Generale. In particolare sono stati spostati da Manfredonia, dove erano collocati, due campionatori ad alto volume, necessari per il campionamento da aria ambiente, che sono stati posizionati nei pressi della discarica e presso il Comando del Corpo Forestale di Foggia. Sui filtri, che saranno raccolti alla fine del campionamento, saranno misurati gli idrocarburi policiclici aromatici, le diossine e le polveri sottili. Saranno misurate le diossine anche su campioni di terreno a diversa distanza dalla discarica, per verificare la diffusione di un eventuale inquinamento. In previsione di un eventuale interessamento della città di Foggia da parte della nube tossica, d'intesa con l'Osservatorio Epidemiologico Regionale, è stato predisposto un questionario mirato, che è stato trasmesso alla Direzione Sanitaria della ASL di Foggia per un eventuale uso presso il Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti, nel caso si fosse verificata una contaminazione da fumi tossici, evento per fortuna scongiurato.

09/07/07