Tema Ambientale Acqua
Attività Svolte e in Corso
 
 
Di seguito si riporta un elenco non esaustivo delle principali attività svolte e di quelle tuttora in corso:
 
  • Supporto permanente agli Assessorati regionali alle OO.PP. e alla Salute nell’elaborazione di atti programmatori, pianificatori e di regolamentazione su temi afferenti il settore quali, a titolo di esempio, l'attuazione della Direttiva “Acque” n. 2000/60 in merito all’identificazione e classificazione dei corpi idrici superficiali, l'attuazione della Direttiva “Acque di Balneazione” n. 2006/07,  la definizione di “Protocolli operativi” finalizzati all’esecuzione di attività di controllo dei depuratori e delle acque destinate al consumo umano, la nuova Disciplina sulle acque meteoriche di dilavamento e prima pioggia.
  • Attuazione del Progetto “Sistema di monitoraggio qualitativo e quantitativo dei corpi idrici superficiali della regione Puglia”, giusto Accordo di Programma con il Commissario Delegato per l’emergenza ambientale in Puglia e con la Regione. L’attività è coordinata dallo staff della Direzione Scientifica con la predisposizione di Protocolli operativi per l’esecuzione delle attività di controllo, quali procedure per il prelievo, il campionamento e l’analisi sulle matrici acqua, biota e sedimenti, ad uso dei Dipartimenti Ambientali Provinciali dell’Agenzia.
  • Collaborazione per il controllo delle aree critiche designate come “Zone vulnerabili da nitrati di origine agricola”, con monitoraggio delle acque sotterranee di pozzi (annualità 2004-2005-2006).
  • Attività connesse al monitoraggio delle acque destinate al consumo umano ai sensi del D.Lgs. 31/2001 e ss.mm.ii.
  • Attività connesse al monitoraggio delle acque di balneazione ai sensi del D.P.R. 470/1982 e ss.mm.ii.
  • Monitoraggio annuale della popolazione algale di “Ostreopsis ovata”.
  • Attività di monitoraggio presso il Porto di Bari in collaborazione con ICRAM nell’ambito dei lavori di completamento delle strutture portuali nell’area “Pizzoli-Marisabella”.
  • Rilascio pareri su progetti in tema di acque, impianti di trattamento e scarichi, ispezioni, verifiche o controlli in collaborazione con i DAP.
  • Raccolta periodica dei dati aggiornati sulla qualità delle acque e scarichi ai fini della validazione, organizzazione ed archiviazione in formato elettronico degli esiti dei controlli effettuati.
  • Affiancamento e/o supporto agli Enti nazionali (ISPRA, Sistema ARPA/APPA, MATTM), regionali, locali ed eventuali altri enti pubblici e/o privati di ricerca che promuovono, sviluppano e realizzano progetti e iniziative di ricerca in tema di tutela e gestione delle Acque.
  • Attività di formazione e informazione su temi inerenti il Ciclo naturale delle Acque, la qualità ambientale dei Corpi Idrici e il Sistema Idrico Integrato quali, a titolo di esempio, la partecipazione a Convegni con contributi tecnico-scientifici, gli interventi di educazione ambientale nelle scuole pubbliche, la risposta ai quesiti pervenuti attraverso l’indirizzo email info@arpa.puglia.it.
  • Predisposizione di articoli, presentazioni, monografie, rapporti periodici dedicati specificamente ai temi afferenti le Acque.