Tematica Amianto


L’amianto, o asbesto, è un minerale molto diffuso costituito da fibre, filamenti sottili e molto lunghi. Grazie a questa struttura, l’amianto ha un’alta resistenza al fuoco e al calore, all’azione delle sostanze chimiche aggressive, all’usura, al rumore ed all’elettricità. Inoltre, si lega facilmente ai materiali da costruzione, è molto resistente alla trazione, è filabile e può essere tessuto. L’amianto rappresenta un pericolo per la salute umana. Per questo occorre conoscere bene le sue caratteristiche e le conseguenze di un errato trattamento.

Non tutti i materiali che contengono amianto sonoperò pericolosi alla stessa maniera. La dannosità dipendeinfatti dalla possibilità di liberare le fibre nell’aria . Per questa ragione bisogna distinguere tra materiali friabili (più pericolosi) e materiali compatti (pericolosi solo se degradati). I materiali friabili a base di amianto (intonaci, funi, cartoni, guarnizioni, ecc.) possono essere frammentati o sbriciolati anche solo con l’ uso delle mani. Essi, inoltre, rilasciano con facilità fibre di amianto anche per la sola azione delle correnti d’aria, e devono essere sottoposti ad immediata bonifica. I materiali compatti a base di amianto (eternit, cioè cemento-amianto e linoleum, cioè vinil-amianto) possono essere rotti o frammentati solo mediante arnesi o mezzi meccanici, e liberano fibre di amianto solo se sottoposti a lavorazioni meccaniche o degradate.

Lo stato di degrado.

Gli indicatori di degrado di un materiale compatto contenente amianto sono:

  • la presenza di crepe, rotture, lesioni con asportazione di materiale;
  • la presenza di fibre affioranti sulla superficie;
  • la presenza di materiale friabile contenente fibre di amianto nelle gronde.

- Dove si trova

- Effetti sulla salute

- Consigli utili

ARPA News - Amianto

news stati generali 2012

Stati Generali ARPA Puglia 2012 - VII Conferenza Organizzativa

L'Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione dell'Ambiente organizza gli Stati Generali 2012 - VII Conferenza Organizzativa, Taranto, 18 dicembre, inizio ore 9.

Quest'anno è stato scelto un luogo simbolico per gli Stati Generali di ARPA Puglia: la Scuola Deledda nel quartiere Tamburi, il recettore più sensibile dell'inquinamento atmosferico a Taranto (via Grazia Deledda 65, 74100 Taranto, tel. 099 4712986). Si sottolinea la partecipazione attiva agli Stati Generali di ARPA Puglia del presidente ISPRA-Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, a dimostrazione del ruolo fondamentale che l'intero sistema agenziale italiano (articolato in un istituto nazionale, l'ISPRA, e nelle agenzie regionali) svolge a salvaguardia dell'ambiente.

Nel corso dell'evento si darà conto dell'attività svolta da ARPA Puglia nel 2012 e si darà spazio agli interventi delle associazioni ambientaliste, nella convinzione che il ruolo svolto dagli organi tecnici -  fondamentale per la valutazione e la soluzione dei problemi ambientali in base all'evidenza tecnico-scientifica - debba essere aperto agli stimoli e alle sollecitazioni della società civile.

E' disponibile la locandina con il programma della giornata.

14/12/12

balduzzi amianto IARC

Amianto: positiva presa di posizione del Ministro Balduzzi

Si pubblica la nota di protesta del Ministro della Salute Renato Balduzzi inviata al Direttore Generale dell'IARC, l'Agenzia per la Ricerca sul Cancro dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.
Il presidente di AssoARPA Giorgio Assennato si associa alla presa di posizione del Ministro Balduzzi, nella quale l'Italia esprime una dura critica in merito alla partecipazione di scienziati dell'IARC ad eventi organizzati dai produttori internazionali di amianto, ricordando l'impegno dell'Italia nella lotta all'asbestosi e le leggi che sin dal 1992 hanno proibito l'uso di qualsiasi materiale contenente amianto.

11/12/12

Wind-day a Taranto in data 9 dicembre 2012

Previsti Wind-Days il 9 e il 10 dicembre 2012

Come previsto dal Piano contenente le prime misure di intervento per il risanamento della qualità dell'aria nel quartiere Tamburi (TA) per gli inquinanti benzo(a)pirene e PM10, approvato dalla Giunta Regionale pugliese con Deliberazione n. 1944 del 2/10/2012, si comunica che sono previsti due wind-days a Taranto il 9 e 10 dicembre 2012.

07/12/12

wind days 3-4 dicembre 2012 taranto

Previsti Wind-Days il 3, il 4 e il 7 dicembre 2012

Come previsto dal Piano contenente le prime misure di intervento per il risanamento della qualità dell'aria nel quartiere Tamburi (TA) per gli inquinanti benzo(a)pirene e PM10, approvato dalla Giunta Regionale pugliese con Deliberazione n. 1944 del 2/10/2012, si comunica che il 3 e 4 dicembre 2012 a Taranto si sono verificate le condizioni per la classificazione di tali giorni come "wind-days". Si comunica altresì che, in base agli stessi criteri, è previsto un wind-day il 7 dicembre 2012.

06/12/12

Selezione pubblica n. 4 unità di Ingegnere (cat. D) - tempo det. Approvazione graduatoria.

06/12/2012  - Selezione pubblica n. 4 unità di Ingegnere (cat. D) - tempo det. Approvazione graduatoria.

Approvati con deliberazione del Direttore Generale n. 679 del 03.12.2012 gli atti della Commissione e la graduatoria di merito della selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il reclutamento a tempo determinato di n. 4 unità di personale, profilo di Collaboratore Tecnico Professionale (Cat. D), Ingegnere, per attività di verifica di cui all’art. 71 del D. Lgs. n. 81/2008.

 
Showing 501 - 505 of 991 results.
Pagina di 199
Link Utili - Amianto

educazione ambientale - links

Gruppo di Lavoro interagenziale EOS

 

Sistema Regionale INFEA

 

UNESCO DESS

 

Centro Educazione Ambientale ELAIA

 

 

Showing 1 - 3 of 16 results.
Pagina di 6