Tematica Amianto


L’amianto, o asbesto, è un minerale molto diffuso costituito da fibre, filamenti sottili e molto lunghi. Grazie a questa struttura, l’amianto ha un’alta resistenza al fuoco e al calore, all’azione delle sostanze chimiche aggressive, all’usura, al rumore ed all’elettricità. Inoltre, si lega facilmente ai materiali da costruzione, è molto resistente alla trazione, è filabile e può essere tessuto. L’amianto rappresenta un pericolo per la salute umana. Per questo occorre conoscere bene le sue caratteristiche e le conseguenze di un errato trattamento.

Non tutti i materiali che contengono amianto sonoperò pericolosi alla stessa maniera. La dannosità dipendeinfatti dalla possibilità di liberare le fibre nell’aria . Per questa ragione bisogna distinguere tra materiali friabili (più pericolosi) e materiali compatti (pericolosi solo se degradati). I materiali friabili a base di amianto (intonaci, funi, cartoni, guarnizioni, ecc.) possono essere frammentati o sbriciolati anche solo con l’ uso delle mani. Essi, inoltre, rilasciano con facilità fibre di amianto anche per la sola azione delle correnti d’aria, e devono essere sottoposti ad immediata bonifica. I materiali compatti a base di amianto (eternit, cioè cemento-amianto e linoleum, cioè vinil-amianto) possono essere rotti o frammentati solo mediante arnesi o mezzi meccanici, e liberano fibre di amianto solo se sottoposti a lavorazioni meccaniche o degradate.

Lo stato di degrado.

Gli indicatori di degrado di un materiale compatto contenente amianto sono:

  • la presenza di crepe, rotture, lesioni con asportazione di materiale;
  • la presenza di fibre affioranti sulla superficie;
  • la presenza di materiale friabile contenente fibre di amianto nelle gronde.

- Dove si trova

- Effetti sulla salute

- Consigli utili

ARPA News - Amianto

Prof. Assennato presenta rapporto VDS

Il Prof. Assennato presenta il primo rapporto sulla Valutazione del Danno Sanitario (VDS)

Il Prof. Assennato presenta oggi alla V Commissione consiliare permanente (Ambiente, Assetto e utilizzazione del territorio) della Regione Puglia il primo rapporto sulla Valutazione del Danno Sanitario - Stabilimento ILVA di Taranto.

Si tratta del primo documento elaborato da ARPA Puglia nell’ambito della Valutazione del Danno Sanitario (VDS) prevista dalla L.R. n.21 del 24 luglio 2012, il cui regolamento applicativo (R.R. 24/2012) attribuisce ad ARPA Puglia il compito di effettuare l’analisi del rischio sanitario attribuibile alle emissioni degli stabilimenti di cui all'Art.3 e nella fattispecie del complesso siderurgico ILVA di Taranto.

 

 

 

 

Pubblicato da Adriana Trisolini 

 

29/05/13

AVVISO AGGIUDICAZIONE LICENZE WEEBLY

28/05/2013 - 

Avviso di post-informazione: Affidamento alla Società Weebly Inc.

ARPA Puglia informa che con Deliberazione del Direttore generale n. 216 del 22/05/2013 è stato disposto l'affidamento, ex art. 57, co. 2, lett. b) del D.lgs. 163/2006, alla Società WEEBLY Inc. il servizio biennale di n.10 licenze di accesso alla piattaforma di creazione e pubblicazione Weebly, al costo presunto di complessivo € 1.469,00, IVA esclusa. C.I.G. ZBC09E4D36

 

Approvato da Adriana Trisolini

 

Prof. Assennato a Brindisi

Il Prof. Assennato al convegno "Stati Generali del cuore"

Il Prof. Assennato interverrà oggi, a partire dalle ore 17:00, al Convegno - Tavola rotonda "Stati generali del cuore" organizzato dall'Associazione Brindisi Cuore. Il convegno si terrà presso l'Auditorium della Biblioteca provinciale a Brindisi.

 

Pubblicato da Adriana Trisolini

24/05/13

Prof. Assennato FAI taranto

Il Prof. Assennato alla IV Conferenza Scientifica del FAI - Delegazione di Taranto

In data odierna il Prof Assennato ha partecipato, introducendo i lavori, alla IV Conferenza Scientifica "Strategie di sviluppo sostenibile per Taranto nel XXI secolo" organizzata dalla Delegazione FAI (Fondo Ambiente Italiano) di Taranto in collaborazione con il Politecnico di Bari.

 

Pubblicato da Adriana Trisolini

23/05/13

Concorso pubblico n. 1 Coll. tecn. prof. Scienze Naturali - COD. C11. Diario prova pratica.

23/05/2013  - Concorso pubblico n. 1 Coll. tecn. prof. Scienze Naturali - COD. C11. Diario prova pratica.

Si pubblica il diario della prova pratica relativo al reclutamento a tempo indeterminato di n. 1 Collaboratore tecnico professionale – Scienze Naturali (Cat. D), da assegnare al Dipartimento di Bari per attività di monitoraggio delle matrici ambientali di competenza dell’Agenzia. CODICE CONCORSO C11. La prova pratica si terrà il giorno 12.06.2013, alle ore 9.00, presso la Direzione Generale di ARPA Puglia - Corso Trieste n. 27, Bari.

 Approvato da Adriana Trisolini

 
Showing 501 - 505 of 1.066 results.
Pagina di 214
Link Utili - Amianto

educazione ambientale - links

Gruppo di Lavoro interagenziale EOS

 

Sistema Regionale INFEA

 

UNESCO DESS

 

Centro Educazione Ambientale ELAIA

 

 

Showing 1 - 3 of 16 results.
Pagina di 6