Tematica Amianto


L’amianto, o asbesto, è un minerale molto diffuso costituito da fibre, filamenti sottili e molto lunghi. Grazie a questa struttura, l’amianto ha un’alta resistenza al fuoco e al calore, all’azione delle sostanze chimiche aggressive, all’usura, al rumore ed all’elettricità. Inoltre, si lega facilmente ai materiali da costruzione, è molto resistente alla trazione, è filabile e può essere tessuto. L’amianto rappresenta un pericolo per la salute umana. Per questo occorre conoscere bene le sue caratteristiche e le conseguenze di un errato trattamento.

Non tutti i materiali che contengono amianto sonoperò pericolosi alla stessa maniera. La dannosità dipendeinfatti dalla possibilità di liberare le fibre nell’aria . Per questa ragione bisogna distinguere tra materiali friabili (più pericolosi) e materiali compatti (pericolosi solo se degradati). I materiali friabili a base di amianto (intonaci, funi, cartoni, guarnizioni, ecc.) possono essere frammentati o sbriciolati anche solo con l’ uso delle mani. Essi, inoltre, rilasciano con facilità fibre di amianto anche per la sola azione delle correnti d’aria, e devono essere sottoposti ad immediata bonifica. I materiali compatti a base di amianto (eternit, cioè cemento-amianto e linoleum, cioè vinil-amianto) possono essere rotti o frammentati solo mediante arnesi o mezzi meccanici, e liberano fibre di amianto solo se sottoposti a lavorazioni meccaniche o degradate.

Lo stato di degrado.

Gli indicatori di degrado di un materiale compatto contenente amianto sono:

  • la presenza di crepe, rotture, lesioni con asportazione di materiale;
  • la presenza di fibre affioranti sulla superficie;
  • la presenza di materiale friabile contenente fibre di amianto nelle gronde.

- Dove si trova

- Effetti sulla salute

- Consigli utili

ARPA News - Amianto

avviso aggiudicazione Agilent

14/11/2013 - 

Avviso di post informazione: aggiudicazione alla Agilent Technologiese Italia S.p.A.

ARPA Puglia informa che con Deliberazione del Direttore Generale n. 582 del 31/10/2013  è stato disposto l’affidamento -ex art. 125 del D.Lgs. 163/2006 -  alla ditta Agilent Technologies Italia S.p.A. con sede in Cernusco sul Naviglio (MI) alla via p. Gobetti 2/C (P.Iva 12785290151) del servizio “Intervento Tecnico su strumentazione analitica” al   prezzo di   € 3.905,71   iva esclusa - C.I.G. Z7D0BCAF26.
 
Pubblicato da Adriana Trisolini
 

Selezione n. 4 Coll. Tecnico Prof. Esperto - Chimico (DS). COD TD CSA 13

14/11/2013  - Selezione n. 4 Coll. Tecnico Prof. Esperto - Chimico (DS). COD TD CSA 13

Approvata con deliberazione del Direttore Generale n. 608 del 12.11.2013 l'ammissione con riserva ed esclusione candidati e la nomina Commissione esaminatrice della selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il reclutamento a tempo determinato di n. 4 unità di personale, profilo di Collaboratore Tecnico Professionale (Cat. D – livello economico Super) – Chimico, di cui: n. 3 unità da assegnare alla sede di Taranto con possibile temporanea assegnazione a quella di Bari  e n. 1 unità per la sede di Bari, per attività di campionamento ed analisi del particolato atmosferico, monitoraggio e speciazione del particolato atmosferico (Codice Selezione TD – CSA-13).

 

Selezione n. 1 Coll. Tecnico Prof. Esperto-Scienze Ambientali (DS)-COD TD CSA 12

14/11/2013  - Selezione n. 1 Coll. Tecnico Prof. Esperto-Scienze Ambientali (DS)-COD TD CSA 12

Approvata con deliberazione del Direttore Generale n. 609 del 12.11.2013 l'ammissione con riserva ed esclusione candidati e la nomina Commissione esaminatrice della selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il reclutamento a tempo determinato di n. 1 unità di personale, profilo di Collaboratore Tecnico Professionale Esperto (Cat. D – livello economico Super) – Scienze Ambientali, da assegnare alla sede di Taranto–Laboratorio Olfattometrico, con possibile temporanea assegnazione presso la sede di Bari, per attività di monitoraggio olfattometrico (Codice Selezione TD – CSA-12).

 

Concorso pubblico n. 1 Coll. Tecnico Prof. - Biologo(Cat. D) - DAP Bari. COD C10

14/11/2013  - Concorso pubblico n. 1 Coll. Tecnico Prof. - Biologo(Cat. D) - DAP Bari. COD C10

Approvata con deliberazione del Direttore Generale n. 588 del 12.11.2013 l'ammissione ed esclusione candidati del concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento a tempo indeterminato di n. 1 Collaboratore tecnico professionale – Biologo (Cat. D), da assegnare al Dipartimento provinciale di Bari, per attività di monitoraggio delle matrici ambientali di competenza dell’Agenzia. CODICE CONCORSO C10 (bando pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 200 del 29.12.2011 e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 1 del 03.01.2012).

 

Selezione n. 1 Coll. Tecn. Prof. - Biologo (Cat. D). Riesame.

14/11/2013  - Selezione n. 1 Coll. Tecn. Prof. - Biologo (Cat. D). Riesame.

Approvati con deliberazione del Direttore Generale n. 585 del 12.11.2013 il riesame della deliberazione del Direttore Generale n. 522 dell'11.10.2013 e l'ammissione candidata della selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il reclutamento di n. 1 Collaboratore tecnico professionale - Biologo (Cat. D) da assegnare alla U.O.C. Ambienti Naturali della Direzione Scientifica. COD. TD-BIO-13.

 
Showing 501 - 505 of 1.209 results.
Pagina di 242
Link Utili - Amianto

educazione ambientale - links

Gruppo di Lavoro interagenziale EOS

 

Sistema Regionale INFEA

 

UNESCO DESS

 

Centro Educazione Ambientale ELAIA

 

 

Showing 1 - 3 of 16 results.
Pagina di 6