Tematica Amianto


L’amianto, o asbesto, è un minerale molto diffuso costituito da fibre, filamenti sottili e molto lunghi. Grazie a questa struttura, l’amianto ha un’alta resistenza al fuoco e al calore, all’azione delle sostanze chimiche aggressive, all’usura, al rumore ed all’elettricità. Inoltre, si lega facilmente ai materiali da costruzione, è molto resistente alla trazione, è filabile e può essere tessuto. L’amianto rappresenta un pericolo per la salute umana. Per questo occorre conoscere bene le sue caratteristiche e le conseguenze di un errato trattamento.

Non tutti i materiali che contengono amianto sonoperò pericolosi alla stessa maniera. La dannosità dipendeinfatti dalla possibilità di liberare le fibre nell’aria . Per questa ragione bisogna distinguere tra materiali friabili (più pericolosi) e materiali compatti (pericolosi solo se degradati). I materiali friabili a base di amianto (intonaci, funi, cartoni, guarnizioni, ecc.) possono essere frammentati o sbriciolati anche solo con l’ uso delle mani. Essi, inoltre, rilasciano con facilità fibre di amianto anche per la sola azione delle correnti d’aria, e devono essere sottoposti ad immediata bonifica. I materiali compatti a base di amianto (eternit, cioè cemento-amianto e linoleum, cioè vinil-amianto) possono essere rotti o frammentati solo mediante arnesi o mezzi meccanici, e liberano fibre di amianto solo se sottoposti a lavorazioni meccaniche o degradate.

Lo stato di degrado.

Gli indicatori di degrado di un materiale compatto contenente amianto sono:

  • la presenza di crepe, rotture, lesioni con asportazione di materiale;
  • la presenza di fibre affioranti sulla superficie;
  • la presenza di materiale friabile contenente fibre di amianto nelle gronde.

- Dove si trova

- Effetti sulla salute

- Consigli utili

ARPA News - Amianto

fornitura badge Ditta Sismet

23/10/2013 - 

Avviso di post informazione: aggiudicazione alla Ditta Sismet srl

ARPA Puglia informa che con Deliberazione del Direttore Generale n. 485 del 01/10/2013 si è preso atto dell'affidamento - ex art. 125, co. 11 del D.Lgs. 163/2006 - alla Ditta Sismet S.r.l. (P.I. 00675210728) della fornitura di n. 100 badge laminati magnetici completi di personalizzazione con logo e scritte a colori e contestuale liquidazione e pagamento delle fatture n. 1944 del 15/07/2013 di € 242,00 (iva inclusa) e n. 1958 del 16/07/2013 di € 242,00 (iva inclusa). CIG ZC10B5310D

 

Pubblicato da Adriana Trisolini

 

coffee break DUE EMME per CESAPO

22/10/2013 - 

Avviso post informazione: aggiudicazione alla Società DUE EMME di G. Menolascina  C. snc

L’ARPA Puglia informa che con Deliberazione del Direttore Generale n. 517del 11/10/2013 è stata disposta l’aggiudicazione definitiva -ex art. 125 del D.Lgs. 163/2006- alla Società  DUE EMME di G. Menolascina & C. snc (P.IVA 01253800724) del servizio di coffee break al prezzo complessivo di € 1.976,00, iva esclusa. C.I.G. ZDD0BCC033 – CUP 185J11001790006.

L’aggiudicazione è stata disposta all’esito di procedura telematica di richiesta di preventivo indetta tramite la piattaforma della Centrale di Committenza Regionale EmPULIA.
Ditte invitate: 
            Operatori iscritti alle categorie merceologiche dell’Albo fornitori di EmPulia “Servizi di mensa e servizi di catering” e “Servizi di ristorazione e di distribuzione pasti”.
Ditte che hanno presentato offerta nei termini:
  1. DUE EMME di G. Menolascina & C. snc.
Base d’asta: € 2.000,00, iva esclusa.

 

Pubblicato da Adriana Trisolini

 

pubblicazione elenco forniture all'11/10/2013

21/10/2013 - 

Pubblicazione data base affidamenti (ex art. 37 del D.Lgs. n. 33/2013): aggiornamento all'11.10.2013

In ottemperanza al combinato disposto degli artt. 32 della L. 190/2012 e 37 del D.Lgs. 33/2013, si pubblica il data base in formato excel contenente i dati relativi agli affidamenti disposti da ARPA Puglia dal 01/01/2013. Il File è aggiornato alla data dell'11/10/2013.

 

Pubblicato da Adriana Trisolini

 

Pubblicazione graduatorie B.U.R.P.

21/10/2013  - Pubblicazione graduatorie B.U.R.P.

Si comunica che sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 136 del 17.10.2013 sono state pubblicate le graduatorie finali di merito dei seguenti concorsi pubblici:

1. Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento a tempo indeterminato di n. 1 Collaboratore Tecnico Professionale - Scienze Ambientali (Cat. D), da assegnare al Dipartimento di Lecce. CODICE CONCORSO C09;

2. Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento a tempo indeterminato di n. 1 Collaboratore Tecnico Professionale - Scienze Naturali (Cat. D), da assegnare al Dipartimento di Bari. CODICE CONCORSO C11.

 

Pubblicato da Adriana Trisolini

 

GARA CIRCUITI

18/10/2013 - 

AVVISO POST INFORMAZIONE - Affidamento servizio alla LGC Standards S.r.l.

L’ARPA Puglia informa che con Deliberazione del Direttore Generale n° 514 del 11/10/2013 l’Agenzia in esito al gara di cottimo fiduciario indetta ai sensi dell’art. 125, co. 11 del D. Lgs. n° 163/06 esperita con il criterio del prezzo più basso, ha aggiudicato, ai sensi dei commi 5 e 8 dell’art. 11 del D. Lgs. n° 163/06 alla società LGC Standards S.r.l. (P. IVA.: 03948960962) i servizi riguardanti la partecipazione dei Laboratori dell’Agenzia a circuiti interlaboratorio per le seguenti matrici:

 

Denominazione
CIG
Importo
(IVA esclusa)
Circuiti con matrice “Acqua”
52421528AC
€ 57.015,00
Circuiti a prove microbiologiche su matrici Alimentari
5242184316
   6.507,00
Circuiti per le emissioni da camini
5242222272
    3.510,00
Circuiti con prove chimiche su matrici ambientali Suoli e Fanghi
5242247712
    4.860,00
Circuiti per analisi nutrizionali su Sfarinati, Pasta e Prodotti della Panetteria
5242254CCD7
    1.620,00
Circuiti per la ricerca di Cromo (IV) in matrici varie
5242269939
    3.300,00

Totale                   € 76.812,00
 
Elenco delle ditte invitate:
1)      Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie – P.IVA: 00206200289;
2)      LGC Standards S.r.l. – P. IVA: 03948960962;
3)      Starecotronics S.r.l. – P.IVA: 08890210159;
4)      Ultra Scientific Italia S.r.l. – P. IVA:02079741209;
5)      Lab Service Analytica S.r.l. – P.IVA: 01512281203;
6)      Unione Italiana Vini – 00868400151;
7)      Direzione centrale analisi merceologiche e laboratori chimici- Ufficio metodologie e tecnologie chimiche e garanzia della qualità dei laboratori – Settore Proficiency Testing.
8)      European Reference Laboratory for Chemical elements in Food of Animal Origin – P.IVA: 03657731000
Elenco delle ditte che hanno presentato offerte:
1)      LGC Standards S.r.l.;
2)      Lab Service Analytica S.r.l.;
3)      Ultra Scientific Italia S.r.l..
 
Showing 501 - 505 of 1.180 results.
Pagina di 236
Link Utili - Amianto

educazione ambientale - links

Gruppo di Lavoro interagenziale EOS

 

Sistema Regionale INFEA

 

UNESCO DESS

 

Centro Educazione Ambientale ELAIA

 

 

Showing 1 - 3 of 16 results.
Pagina di 6