Tema Ambientale Acqua
News

INDAGINE CONOSCITIVA relativa ai servizi di raccolta, trasporto, recupero e/o smaltimento dei...

INDAGINE CONOSCITIVA relativa ai servizi di raccolta, trasporto, recupero e/o smaltimento dei fanghi di depurazione e delle materie residuali dei processi depurativi prodotti dagli impianti depurativi di reflui urbani della Regione Puglia

24/10/08

Alga tossica, disponibili i dati del campionamento a Molfetta

Alga tossica, disponibili i dati del campionamento a Molfetta
 

Sono disponibili i dati del campionamento effettuato, il 15 ottobre 2008, in località "Prima Cala" a Molfetta. Il monitoraggio, eseguito, a circa 10 m dalla costa, da Arpa Puglia in collaborazione con la Capitaneria di Porto di Molfetta, ha rilevato concentrazione molto alta (112 milioni di cellule per litro) della microalga Ostreopsis ovata. Nella foto a lato, presente

Sono disponibili i dati del campionamento effettuato, il 15 ottobre 2008, in località "Prima Cala" a Molfetta. Il monitoraggio, eseguito a circa 10 m dalla costa da Arpa Puglia in collaborazione con la Capitaneria di Porto di Molfetta, ha rilevato concentrazione molto alta (112 milioni di cellule per litro) della microalga Ostreopsis ovata. Nella foto a lato, presente anche in allegato, un'immagine (foto di un campo di osservazione al microscopio rovesciato) che illustra la situazione del campione dopo una diluizione 1:20. Nella stessa immagine si nota l'abbondanza di Ostreopsis ovata, e la concomitante presenza di altre microalghe bentoniche quali le diatomee dei generi Coscinodiscus e Navicula (non tossiche). In allegato i file di foto e risultati.

21/10/08

Aggiornamenti sulle fioriture di Ostreopsis ovata nelle aree marino-costiere pugliesi

Aggiornamenti sulle fioriture di Ostreopsis ovata nelle aree marino-costiere pugliesi
 

Nella tabella allegata sono riportati i dati, aggiornati al 10 settembre 2008, relativi al monitoraggio di sorveglianza che Arpa Puglia conduce lungo la costa pugliese per verificare la presenza e l'abbondanza della microalga Ostreopsis ovata. Come riportato

Nella tabella allegata sono riportati i dati, aggiornati al 10 settembre 2008, relativi al monitoraggio di sorveglianza che Arpa Puglia conduce lungo la costa pugliese per verificare la presenza e l'abbondanza della microalga Ostreopsisi ovata. Come riportato nella stessa tabella, in nessuno dei punti monitorati si evidenzia una situazione di fioritura conclamata (densità > 1.000.000), e dunque per questa stagione l'emergenza sembra in via di risoluzione.

17/09/08

Aggiornamenti sulle fioriture di Ostreopsis ovata nelle aree marino-costiere pugliesi

Aggiornamenti sulle fioriture di Ostreopsis ovata nelle aree marino-costiere pugliesi

Nelle due tabelle allegate sono riportati i dati, aggiornati al mese di agosto, relativi al monitoraggio di sorveglianza che ARPA Puglia conduce lungo la costa pugliese per verificare la presenza e l'abbondanza della microalga Ostreopsis ovata. I dati illustrati si riferiscono solo ai siti risultati positivi alla presenza della specie, sui diciotto complessivi monitorati con frequenza minima di 15 giorni.

Nelle due tabelle allegate sono riportati i dati, aggiornati al mese di agosto, relativi al monitoraggio di sorveglianza che ARPA Puglia conduce lungo la costa pugliese per verificare la presenza e l'abbondanza della microalga Ostreopsis ovata. I dati illustrati si riferiscono solo ai siti risultati positivi alla presenza della specie, sui diciotto complessivi monitorati con frequenza minima di 15 giorni.

28/08/08

Attivato monitoraggio “Ostreopsis”

Attivato monitoraggio "Ostreopsis"

Anche per la stagione estiva 2008 L'ARPA Puglia ha attivato il monitoraggio "Ostreopsis". Allo scopo di monitorare eventuali fenomeni di fioritura della microalga in questione, potenzialmente tossica, l'Agenzia sta controllando costantemente (con frequenza quindicinale, aumentata nel caso di fioritura conclamata) n° 18 siti, distribuiti sull'intero territorio regionale e rappresentativi della tipologia costiera potenzialmente interessata dalla presenza della specie.

Anche per la stagione estiva 2008 L'ARPA Puglia ha attivato il monitoraggio "Ostreopsis". Allo scopo di monitorare eventuali fenomeni di fioritura della microalga in questione, potenzialmente tossica, l'Agenzia sta controllando costantemente (con frequenza quindicinale, aumentata nel caso di fioritura conclamata) n° 18 siti, distribuiti sull'intero territorio regionale e rappresentativi della tipologia costiera potenzialmente interessata dalla presenza della specie. Sino ad oggi i risultati delle analisi hanno evidenziato per alcuni siti la positività di Ostreopsis ovata, seppure in concentrazioni relativamente basse nella colonna d'acqua (picchi di densità inferiore a 3000-4000 cell./l) ed al di sotto della soglia di allarme indicata dal Ministero della Salute (10000 cell./l). Che cosa è l'Ostreopsis, come è arrivata sulle coste pugliesi, quali sono gli effetti dell'alga tossica sull'ambiente e sull'uomo, come evitarne gli eventuali danni. A questi interrogativi risponde la Guida in allegato, predisposta da Arpa Puglia, dal titolo "Ostreopsis Ovata, un nuovo ospite delle coste pugliesi".

24/07/08
Showing 21 - 25 of 28 results.