Tema Ambientale Acqua
News

fioritura microalghe capitanata 25.8.2011

Nessun pericolo per fioritura microalghe sul litorale garganico

Il 18 agosto 2011 il Dipartimento ARPA Puglia di Foggia, a seguito di segnalazioni di presunto inquinamento a mare con anomala colorazione, ha effettuato prelievi di acque di mare presso Zapponeta, in corrispondenza del Lido Nirvana. Gli esiti analitici per il fitoplancton hanno evidenziato la presenza massiva (2.800.000 cellule/L) di Fibrocapsa japonica, microalga appartenente alla classe Raphidophyceae che, come riportato in letteratura, di per sé non presenta effetti tossici per l’uomo. Gli esiti analitici batteriologici per la balneazione hanno dato risultati di conformità al D.M. 30.03.2010.

Lo scorso 23 agosto, sempre a seguito di segnalazioni per anomale colorazioni dell’acqua marina, sono stati effettuati prelievi di acque di mare in corrispondenza di Monte Pucci (Peschici), Calenella (Vico del Gargano) e Baia S. Barbara (Rodi Garganico).
Gli esiti analitici per il fitoplancton hanno evidenziato in tutti i campioni la presenza di Schrippsiella sp., microalga appartenente alla classe Dinophyceae non tossica per l’uomo, come riportato in letteratura. Gli esiti analitici batteriologici per la balneazione hanno dato risultati di conformità al D.M. 30.03.2010.
25/08/11

Monitoraggio Acque di Balneazione 2011

Monitoraggio Acque di Balneazione 2011

Per la stagione balneare 2011, ARPA Puglia e la Regione Puglia realizzano un bollettino pubblicato in rete con cadenza mensile, analogamente al servizio fornito nel corso del semestre aprile-settembre 2010. Nel bollettino sono riportati i risultati analitici prodotti dai Dipartimenti Provinciali ARPA Puglia di Foggia, Bari, Brindisi, Lecce e Taranto, relativi alle acque marino-costiere destinate alla balneazione (sono escluse le zone portuali, le zone protette, quelle direttamente interessate dagli scarichi, ecc.). Nel bollettino sono indicate le date di monitoraggio, i punti di campionamento e i risultati analitici per ciascuna delle acque designate.

È possibile scaricare il bollettino relativo alle rilevazioni di aprile 2011, si rimanda alla pagina Monitoraggi Acque di Balneazione per maggiori informazioni sulle modalità, la frequenza e la localizzazione dei monitoraggi.

30/05/11

Progetto MRAIN Italia-Serbia

Progetto MRAIN Italia-Serbia

Nel dicembre 2010 ARPA Puglia ha ospitato le giornate di formazione del progetto MRAIN "Monitoraggio e Risanamento aree inquinate destinate all’approvvigionamento idro-potabile di Nis, Serbia", del quale si rende disponibile la pubblicazione finale “Monitoring and rehabilitation of polluted areas destined to supply of drinking water for the Town of Nis”.
Il progetto ha messo a fuoco le procedure secondo norme vigenti per un corretto monitoraggio ambientale in aree ad elevata criticità, con focus sui processi di assistenza tecnica per l’elaborazione di piani e programmi per la tutela, la salvaguardia ed il miglioramento delle risorse naturali in siti inquinati.
ARPA Puglia ha coordinato il progetto in collaborazione con l’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia, la Regione Basilicata, la Regione Veneto, la Regione Abruzzo, Federparchi e il Politecnico di Bari. 
Il corso, tenuto presso la Direzione generale ARPA, ha formato 10 tecnici provenienti da Nis, rappresentanti del Comune e dell’Azienda Municipalizzata JKP Naissus per l’approvvigionamento idro-potabile della città, migliorando la conoscenza sul corretto utilizzo delle risorse naturali e condividendo il know-how per la costruzione della Rete Natura 2000 in Serbia, per il monitoraggio e il ripristino ambientale dei siti industriali dismessi.

E' disponibile la locandina con il programma dettagliato delle giornate.
 

14/04/11

progetto PRIME posidonia

Convegno sul progetto P.R.I.M.E.: “Posidonia Residues Integrated Management for Eco-sustainability”

Il prossimo 31 gennaio 2011 alle ore 9:30, presso l’Aula Magna della Facoltà di Agraria dell’Università di Bari “Aldo Moro”, si terrà il convegno di presentazione del progetto P.R.I.M.E.: “Posidonia Residues Integrated Management for Eco-sustainability”.

Il progetto P.R.I.M.E., finanziato dalla Comunità Europea con il Programma di Iniziativa Comunitaria Life+ (LIFE09 ENV/IT/000061), ha l’obiettivo di definire un Sistema Integrato di Gestione dei residui spiaggiati della pianta marina Posidonia oceanica che consenta di cogliere e valutare tutti gli aspetti legati all’ecosistema marino e al potenziale riutilizzo dei residui spiaggiati della pianta per uso agricolo. Si propone di individuare le migliori modalità di recupero dei residui di posidonia spiaggiata e di utilizzare questo materiale organico come ammendante e fertilizzante nei suoli agricoli e/o come substrato per l’ortoflorovivaismo.
Al convegno prenderanno parte, per i saluti delle autorità, oltre al Sindaco del Comune di Mola di Bari Stefano Diperna, il Preside della Facoltà di Agraria dell’Università di Bari Vito Savino e il direttore dell'Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari del CNR, Angelo Visconti. Gli interventi tecnici saranno invece svolti da Antonella Lomoro, di Eco-logica, project manager del Progetto P.R.I.M.E., Antonello Antonicelli, direttore dell’Area Politiche per la riqualificazione, la tutela e la sicurezza ambientale e per l’attuazione delle opere pubbliche della Regione Puglia, Nicola Ungaro dirigente ambientale di ARPA Puglia, Massimo Centemero, direttore del Consorzio Italiano Compostatori, Vincenzo Romano, Direttore di Aseco spa, Angelo Parente, ricercatore dell’Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari del CNR, Pietro Santamaria, ricercatore del Dipartimento di Scienze Agro-ambientali e Territoriali dell’Università di Bari. Modererà il convegno Massimo Guido, Direttore Tecnico di ECO-logica.
In allegato il programma del convegno. Sito web: www.lifeprime.eu
20/01/11

Workshop Monitoraggio Regionale dei Corpi Idrici

Workshop ARPA Puglia - Regione Puglia, "Monitoraggio Regionale dei Corpi Idrici"
 

Sono disponibili le presentazioni illustrate durante il workshop sul Monitoraggio Regionale dei Corpi Idrici tenuto nel novembre 2010 presso la direzione generale di ARPA Puglia, organizzato da ARPA e il Servizio Tutela delle Acque della Regione Puglia. 
Dal link Scarica Documento a fondo pagina è disponibile la locandina con il programma degli interventi.
 

Massimo Blonda - Il ruolo di ARPA Puglia nel monitoraggio dei corpi idrici superficiali

Nicola Ungaro - Corpi Idrici: il nuono piano di monitoraggio ARPA Puglia

IRSA-CNR - Il Progetto Tiziano

Servizio Tutela Acque Regione Puglia  - Caratterizzazione dei corpi idrici superficiali

Servizio Tutela Acque Regione Puglia  - Politica Regionale dei corpi idrici superficiali


 

25/11/10
Showing 6 - 10 of 28 results.